ITA/ ENG
Scegli il tuo colore.

Direct live, video content, Instagram stories, Autoplay; Facebook sta puntando tutto sui video.
Ma perché il mobile video sta crescendo così tanto? Parliamo ora del suo potere persuasivo. Agli occhi dell’utente si è scoperto, attraverso numerosi studi, che risultano preferire i video rispetto i contenuti statici, come le immagini.

I video rappresentano i contenuti più apprezzati, visualizzati, commentati e condivisi su Facebook.

Ma quali sono i principali fattori legati alla smisurata e incontrollata crescita di visualizzazioni di video su Facebook? Approfondiamoli uno per uno:

  • Mobile revolution: l’approccio di Facebook da parte degli utenti ultimamente è mobile frist! Gli studi parlano chiaro: la maggior parte degli utenti di Facebook dichiara di prestare più attenzione ai video da dispositivi mobile invece che da desktop. Non c’è da stupirsi se Facebook punta all’ottimizzazione dei contenuti video per la versione mobile: dai video a 360gradi, ai video verticali.
  • Soglia di attenzione degli utenti: la maggior parte degli utenti di Facebook preferisce guardare video brevi invece che più lunghi. Ecco perché i video che spesso vediamo sono tutti sotto i dieci minuti di durata complessiva.
  • Qualità dei video: i video innescano negli utenti alti livelli di entusiasmo, soprattutto alla visualizzazione di contenuti nuovi. Per questo è fondamentale creare contenuti belli, interessanti e virali.

I trend del video marketing

Entro il 2020, il 90% del traffico su Internet sarà occupato dai video. Le aziende oggi cercano di impostare su piani su lungo termine, integrando i video nella strategia di marketing complessiva, prevedendo sempre più spesso serie di video.
Cambia quindi la prospettiva: in una video strategy di lungo periodo puoi cominciare a pianificare e far diventare il video una consuetudine. Ecco quali saranno le tendenze video 2019:

Branded entertainment
Il trend del digital video è il contenuto più fruito dagli utenti su ogni social network e, in questo senso, anche le aziende cercheranno di orientarsi sempre di più verso una strategia di video marketing. Contenuti unici e creativi possono coinvolgere un maggior numero di utenti e diventare presto virali sul web. Rappresentano un ottimo strumento per dare a un brand un volto umano, mostrando genuinità e autenticità.

Vlogging aziendale
Una strategia di video blog nata grazie a YouTube e ai Vlogger, utenti che registrano molteplici aspetti della loro vita quotidiana. Sempre più imprese hanno invaso il web con questa pratica.
Il vlogging è utile per creare connessione, entrare in empatia con la propria audience.

Dirette video
Anche il live streaming su Facebook e Instagram subirà una forte crescita nel corso di quest’anno. Con i video live, il pubblico può interagire con ciò che sta seguendo intervenendo nella conversazione attraverso commenti in tempo reale. Questa strategia è molto utile per l’aziende per aumentare la brand awareness.

Video per landing pages
Una landing page con video o promo trailer è un’ottima soluzione per raccontare ai contatti un’offerta in maniera coinvolgente ed immediata.